Regione autonoma della Sardegna

CORONAVIRUS: NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ACCESSO AGLI UFFICI COMUNALI DI BARI SARDO DAL 10 MARZO AL 3 APRILE 2020.

Pubblicata il 10/03/2020

Considerato il rapido diffondersi dell’epidemia COVID-19 e tenuto conto delle prescrizioni sempre più restrittive contenute nei DPCM dell’8 e del 9 Marzo 2020, a rettifica di precedenti comunicati, si avvisa tutta la popolazione che, sulla base del Decreto del Sindaco nr. 8 del 10.3.2020, da Martedì 10 Marzo 2020  e sino al 3 Aprile 2020 l’accesso del pubblico agli Uffici Comunali non sarà consentito se non per casi di estrema e comprovata urgenza ed indifferibilità e, comunque, in modo controllato.
Al fine di poter valutare l’urgenza ed improrogabilità delle richieste e del disbrigo delle pratiche, si invita la cittadinanza a contattare preventivamente gli Uffici Comunali o mandando una e-mail (protocollo@comunedibarisardo.it) o una PEC (protocollo@pec.comunedibarisardo.it) contattando i Servizi ai seguenti numeri telefonici, digitando il numero di telefono e subito dopo il numero di interno desiderato:
SERVIZIO AMMINISTRATIVO (cui potranno essere effettuate anche richieste riguardanti il Sindaco e gli Amministratori Comunali): 0782/29523 – 29593
Interni: 207 - 216 Ufficio Anagrafe; 202: Ufficio Protocollo; 223: Ufficio Segreteria: 221: Ufficio Responsabile
SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI: 0782/29523 – 29593
Interni: 217 Ufficio Paghe e Patrimonio; 218 Ufficio Ragioneria; 226 Ufficio Tributi; 219: Responsabile
SERVIZIO TECNICO: 0782/29523 – 29593
Interni: 208 – 210 Ufficio Lavori Pubblici; 215 Ufficio Edilizia Privata; 212 Responsabile
SERVIZIO POLIZIA LOCALE: 0782/28321
SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE 0782/29523 – 29593
Interni: 206 Ufficio Socio Assistenziale
Le richieste, documenti, atti degli utenti potranno essere consegnati al Comune anche mediante  inserimento nella buca delle lettere posizionata nel lato del portone principale dell’ingresso del Comune.
Si comunica, inoltre, che, a partire dal 9 Marzo 2020 e sino al 3 Aprile 2020, sulla base delle disposizioni del DPCM 8.3.2020, saranno chiusi al pubblico la Biblioteca Comunale il Museo dell’Agricoltura e del Territorio.
Si confida nella massima collaborazione di tutta la cittadinanza  al fine di contribuire, da parte di tutti, a tutela della salute pubblica, al contenimento della diffusione dell’epidemia del Coronavirus.
 

Categorie Covid-19

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto