Regione autonoma della Sardegna

CORONAVIRUS- DPCM 11 MARZO 2020 . ULTERIORI MISURE PER CONTRASTARE E CONTENERE IL DIFFONDERSI DEL VIRUS CODIV-19

Pubblicata il 12/03/2020

Con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'11 Marzo 2020 sono state emesse ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-9 sull'intero territorio nazionale.
In sintesi il provvedimento estende le misure del DPCM del 9 marzo 2020, sospendendo:
> le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita alimentari e di prima necessità specificate nell'Allegato 1 del DPCM;
> i servizi di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie), ad esclusione della sola consegna a domicilio;
> le attività inerenti servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri ed estetisti) fatta eccezione per quelle indicate nell'Allegato 2 del DPCM.
Restano garantiti, nel rispetto delle norme igienico sanitarie, i servizi bancari, finanziari, nonchè l'attività del settore agricolo, zootecnico di trasformazione agroalimentare, comprese le filiere che ne forniscono beni e servizi.
Le disposizioni del DPCM 11.3.2020 producono effetto dalla data del 12 Marzo 2020 e sono efficaci fino al 25 Marzo 2020.

Categorie Covid-19

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto