Regione autonoma della Sardegna

ASSEGNO UNICO E UNIVERSALE

Pubblicata il 10/01/2022

Dal 1° gennaio 2022 è possibile effettuare la domanda per il riconoscimento dell’assegno unico e universale (AUU) per i figli a carico.
L’Assegno unico e universale è un sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio a carico fino al compimento dei 21 anni (al ricorrere di determinate condizioni). Si specifica che per i figli maggiorenni dai 18 ai 21 anni l’assegno spetta se seguono un corso di formazione scolastica, professionale o di laurea, se hanno un reddito da lavoro inferiore agli 8.000 euro o se sono registrati come disoccupati presso i servizi pubblici per l’impiego. Per i figli con disabilità, spetta senza limiti di età. 

L’importo spettante varia in base alla condizione economica del nucleo familiare sulla base di ISEE valido al momento della domanda, tenuto conto dell’età e del numero dei figli nonché di eventuali situazioni di disabilità dei figli.

L’Assegno è definito unico, poiché è finalizzato alla semplificazione e al contestuale potenziamento degli interventi diretti a sostenere la genitorialità e la natalità, e universale in quanto viene garantito in misura minima a tutte le famiglie con figli a carico, anche in assenza di ISEE o con ISEE superiore alla soglia di euro 40mila.

L’Assegno unico assorbe le seguenti prestazioni:

    • il premio alla nascita o all’adozione (Bonus mamma domani);
    • l’assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori;
    • gli assegni familiari ai nuclei familiari con figli e orfanili;
    • l’assegno di natalità (cd. Bonus bebè);
    • le detrazioni fiscali per figli fino a 21 anni.
La prestazione non assorbe né limita gli importi del bonus asilo nido

Dal 1 gennaio 2022 è possibile presentare la domanda solo on-line attraverso il seguente link: https://www.inps.it/prestazioni-servizi/assegno-unico-e-universale-per-i-figli-a-carico


Categorie Avvisi

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto