Regione autonoma della Sardegna

PRESCRIZIONI REGIONALI ANTINCENDIO 2022

Pubblicata il 14/05/2022

Si rende noto che la Giunta Regionale della Sardegna con Deliberazione n. 15/1 del 2 Maggio 2022 ha approvato l'aggiornamento 2022 alle Prescrizioni Regionali Antincendio 2020/2022.
Si ricorda che, che dal 1° giugno 2022 al 31 ottobre 2022, vige il periodo di “elevato pericolo di incendio boschivo” e, pertanto, nel periodo suddetto è vietato:
  • accendere fuochi o compiere azioni che possano provocarne l’accensione;
  • utilizzare attrezzi, mezzi e strumenti che possano provocare scintille e favorire l’innesco di un incendio;
  • smaltire braci;
  • gettare dai veicoli, o comunque abbandonare sul terreno, fiammiferi, sigari o sigarette e qualunque altro tipo di materiale acceso, o allo stato di brace, o che in ogni caso possa innescare o propagare il fuoco;
  • fermare gli automezzi con la marmitta catalitica a contatto con sterpi, materiale vegetale secco o comunque con materiale soggetto ad infiammarsi per le alte temperature.
Si avvisa che, ai sensi delle richiamate Prescrizioni Regionali Anticendio 2020-2022, la pratica strettamente agricola e selvicolturale di abbruciamento di stoppie, di residui colturali e selvicolturali, di pascoli nudi, cespugliati o alberati, nonché di terreni agricoli temporaneamente improduttivi, è consentita: nel periodo dal 15 maggio al 30 giugno e dal 15 settembre al 31 ottobre, solo ai soggetti muniti dell'autorizzazione rilasciata dall'Ispettorato Forestale competente per territorio, utilizzando l'apposito modello allegato di richiesta abbruciamento.
Per maggiori informazioni e dettagli consultare il sito web di: Sardegna Corpo Forestale e scaricare: Deliberazione n. 15/1 del 2 Maggio 2022, Prescrizioni antincendio - aggiornamento 2022.

Categorie Avvisi

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto